Quando stiamo organizzando un viaggio a Cuba dobbiamo considerare che ci sono dei requisiti obbligatori: il visto e l’assicurazione di viaggio. Senza questi due requisiti non potremo entrare nel paese. Adirittura al momento dell’imbarco nel paese di origine la maggior parte delle compagnie aeree non ci faranno nemmeno imbarcare se non presentiamo questi documenti.

Non è indispensabile, ma sí, molto raccomadabile, avere un passaporto che abbia una validità residua di almeno 3 mesi dopo la data di entrata nel paese.

Visto per viaggiare a Cuba

Il visto per viaggiare a Cuba è molto facile da conseguire. Ci sono varie opzioni:

La prima, e per noi la più semplice, è farlo online attraverso un’agenzia che si occupa di visti, ce ne sono molte e sono molto veloci. Con 10 € in più ve lo mandano direttamente a casa. Se siete di Milano, sotto il consolato Cubano c’è un’agenzia che si chiama Cuba Point loro vi faranno il visto in un attimo.

La seconda opzione, se avete tempo, è recarsi all’Ambasciata Cubana a Milano o a Roma, se scegleite questa opzione mettetevi l’anima in pace che provabilmente ci starete mezza giornata.

Il visto costa 25 € ed è valido per 30 giorni dalla data di ingresso nel paese. Una volta arrivati all’aeroporto a Cuba, al contollo passaporto vi timbrano il passaporto e si tengono la metà del visto, mente l’altra metà bisogna presentarla ai controlli prima di prendere il volo di rientro. E’ molto importante che conserviate bene la metá che vi hanno lascialto senza piegarlo; alle volte sono pignoli.

Se avete bisogno di un visto per più di un mese, il rinnovo per altri 30 giorni si può fare direttamente a Cuba negli uffici di immigrazione.

Requisiti per viaggiare a Cuba | Visto ed Assicurazione di Viaggio

Assicurazione di viaggio per Cuba

Un’altro requisito obbligatorio per viaggiare a Cuba, è l’assicurazione di viaggio. Ve la possono richiedere sia all’imbarco nel paese di origine come all’arrivo a Cuba. Ricordatevi che l’assicurazione di viaggio ha la stessa importanza del visto quindi se ve la chiedono e non l’avete, non vi fanno entrare nel paese.

Nonostante a Cuba ci sia la sanità pubblica, vi consigliamo, in caso di bisogno, di accudire agli ospedali privati che la vostra assicurazione vi consiglierà. Per questo motivo vi consigliamo di non comprare un’assicurazione economica e con poca copertura, ma scegliere un’assicurazione completa che copra un ammontare di spese mediche consistente. Dato che ci siamo sempre trovati bene fino ad ora, anche quest’anno abbiamo scelto la poliza Viaggi NoStop Vacanza di Europe Assistance. Se vi interessa potete darci un occhio e magari convince anche voi.

Vaccini

Non ci sono vaccini obbligatori per entrare a Cuba; noi come sempre, vi consigliamo di consultare il Servizio di Medicina Viaggi presso la vostra Asl, affinchè vi consiglino e possiate viaggiare in sicurezza. Quando siamo andati noi pensavamo di non dover fare nessun vaccino, dato che abbiamo collezionato quasi tutte le vaccinazioni possibili, ma alla fine abbiamo scoperto che nel periodo in cui siamo stati c’erano dei focolari di colera e ci raccomandarono di fare il vaccino. Pertanto, anche se in realtà non c’è nessun vaccino obbligatorio, o come noi, li avete quasi tutti è consigliabile ugualmente fare un salto all’Asl e partire sicuri e tranquilli.

Qundi ricordate che i requisiti obbligatori per viaggiare a Cuba sono: il visto e l’assicurazione medica in più è bene accertarsi di avere tutti i vaccini necessari ed il passaporto con una validitàa residua di almeno 3 mesi.