Arivammo a Westport quando il sole già era scomparso da tempo, qui non ci sono molte alternative, camping del DOC non ce ne sono e ci sono solo due campeggi abbastanza cari, ci siamo dovuti adattare ed abbiamo scelto il camping più vicino a Cape Foulwind dove saremo andati il giorno successivo. Al meno abbiamo approfittato per usare internet (ovviamente a pagamento) e pubblicare alcuni post nel blog.

A Cape Foulwind c’è un faro ed il paesaggio e le rocce nel mare sono preziose. La gente però viene qui più che altro per vedere la colonia di foche che c’è a Tauranga Bay, anche noi le abbiamo viste erano carine ed in piena attività. Fino adesso avevamo visto molti leoni marini ma foche poche, così le abbiamo apprezzate molto.

foche a Tauranga Bay | Viaggio in Nuova Zelanda

Salutate le foche ci siamo diretti a Punakaiki per vedere le famose Pancake Rocks, queste rocce si chiamano così perché dicono che assomigliano a pancake, noi non abbiamo notato questa grande somiglianza in ogni caso sono belle da vedere.

Pancake Rocks | Viaggio in Nuova Zelanda

costa ovest | Viaggio in Nuova Zelanda

Abbiamo pranzato in una spiaggia molto bella, peccato però che c’erano alcuni “sandfly”, le zanzare della spiaggia, che ci hanno praticamente divorato, anche questo fa parte del gioco. In ogni caso non è da lamentarsi quando si può pranzare in un posto così.

pranzo in spiaggia costa ovest | Viaggio in Nuova Zelanda

Continuiamo fino al camping del DOC in cui abbiamo scelto di trascorrere la notte, prima però ci fermiamo a Hotikika per vedere il piccolo centro e la spiaggia. Arrivati al camping…. Yuppi!!!! siamo in compagnia, è la prima volta che non siamo soli in un camping del DOC!!!!!!!!!!!!!

Hotitika | Viaggio in Nuova Zelanda

I ghiacciai ci aspettano, ci dirigiamo al Franz Josef, un ghiacciaio che ha il nome dell’imperatore Austro-Ungarico. Speedy è molto emozionato e vuole correre; bisogna tenerlo a bada perché beve molto e se si mette a correre siamo rovinati!!!! I ghiacciai si possono vedere più o meno da vicino, dipende della stagione e dal giorno. Per la sicurezza di tutti spesso cambiano i limiti fino a dove si può arrivare. Il Franz Josef lo abbiamo visto da una distanza di 500 metri, qui abbiamo conosciuto Sol e León (di buon auspicio) una coppia di Spagnoli in vacanza.

ghiacciao Franz Josef | Viaggio in Nuova Zelanda

Con il ghiacciaio Fox siamo stati più fortunati, lo abbiamo visto da soli 200 metri di distanza. Dobbiamo dire che sono molto belli, chiaramente però, al Perito Moreno, ghiacciai come questi gli fanno un baffo. Più che dai ghiacciai siamo rimasti incantati dalla valle che li circonda, montagne altissime piene di vegetazione, la verità è che qui i paesaggi sono bellissimi, stiamo diventando matti a guardare, osservare e fare foto!!!!!

ghiacciaio Fox | Viaggio in Nuova Zelanda

valle nel ghiacciao Fox | Viaggio in Nuova Zelanda

L’ultima fermata della West Coast è stata nel lago Lake Matheson, qui nei giorni chiari si vede il riflesso del Monte Cook nell’acqua. Non ha piovuto in tutta la giornata, o meglio ha piovuto poco, ma il cielo era abbastanza nuvoloso ed il riflesso del Monte Cook lo abbiamo visto solo nelle cartoline. Non sempre ci può andare bene!!!!! Abbiamo attraversato il passo di Haast dove ci ha accolto una pioggia torrenziale, de abbiamo decidiso di fermarci nel primo camping dopo aver attraversato il passo, speriamo che nella zona dei laghi del sud ci aspetti il sole!!!!!!!!!

Inizia ad organizzare il tuo viaggio